AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC
IL COMUNE

Comunicati Stampa


Tutti gli elementi

DELIBERATE LE SOMME PER ACQUISIRE I TERRENI PRIVATI DI VIA MARATONA

01/01/2020

BRONTE – (1 gennaio 2020) – “Adesso non ci dovrebbero più essere ostacoli burocratici. Con l’impegno di spesa per l’acquisizione dei terreni privati, il Comune potrà pensare, senza ostacoli, a completare il secondo tratto di via Maratona. Stiamo finalmente risolvendo un problema su cui mi batto fin da quando sono diventato consigliere comunale”.
E’ la dichiarazione soddisfatta del sindaco, Graziano Calanna, subito dopo l’approvazione in Giunta della delibera che impegna la somma di 53.846 euro per l’acquisizione di un lungo fazzoletto di terreno, appartenente a diversi proprietari, sito proprio dove in questo momento si trova la via Maratona ancora in parte in terra battuta.
“Con il completamento del secondo tratto – aggiunge Graziano Calanna – finalmente tutti i disagi che i residenti finiranno. Pensate che quando sono stato eletto consigliere, quindi circa 15 anni fa, i residenti si sono rivolti a me per farmi notare come in pieno centro abitato (la strada si trova fra la linea ferrata della Circumetnea ed il viale Kennedy), vi fosse questa strada ancora in terra battura, senza fognatura ed illuminazione e quindi con il rischio di gravi condizioni anche di natura igienico sanitaria.
I problemi – continua - erano tanti e fra questi il fatto che per raggiunge il vicino viale Kennedy si dovevano attraversare diverse particelle di terreni privati che, ovviamente, rivendicavano dei diritti. Piano piano – continua – si è riusciti a garantire la certezza del transito, un tempo impedita anche dalla presenza di un cancello, e siamo riusciti anche a realizzare parte dell’illuminazione e della fognatura.
Adesso – conclude – con l’acquisizione di questi terreni il Comune può realizzare una via pubblica degna di questo nome, ed io ringrazio il consigliere Giuseppe Currenti per aver sempre garantito sostegno ed aiuto”.
Ed infatti, i progetto della realizzazione della via Maratona è inserito nel piano triennale delle opere pubbliche. “Aver reperito le somme per l’acquisizione dei terreni – conclude Calanna – è l’esplicito segnale che questa Amministrazione intende realizzare la strada. La nostra attenzione nei confronti di via Maratona è sempre stata massima e non finirà fino a quando i residenti non avranno gli stessi servizi di tutti i brontesi”.    

L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto

Documenti :

Dettagli DELIBERATE_SOMME_TERRENI_PRIVATI_VIA_MARATONA.docx