AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC
IL COMUNE

SERVIZI

Comunicati Stampa

BRONTE SI TINGE DI ROSA - PASSA IL GIRO D’ITALIA

Data Comunicato 08/05/2017
Testo
BRONTE – (8 maggio 2017) – Il Giro d’Italia del centenario arriva sull’Etna e Bronte, patria del Pistacchio verde dop, per un giorno si tinge di rosa.
Domani il passaggio dei ciclisti da Bronte è previsto intorno le 15.
Il “gruppo” arriva al Traguardo volante di Bronte, dopo la salita di Portella Femmina Morta, il passaggio a Cesarò.
E la Città del pistacchio si è preparata al meglio per accogliere il “Giro”, con la festa che inizierà molto prima. In tutte le scuole di ogni ordine è grado, infatti, la campanella suonerà intorno le 11, ed alle 13 gli studenti, assieme alle associazioni sportive, si recheranno nella villa comunale “Falcone e Borsellino”, in attesa della “Carovana del Giro”, che distribuirà a tutti i partecipanti i gadget della “corsa rosa”. Ci saranno momenti musicali ed il Consorzio del Pistacchio verde di Bronte consentirà una degustazione di pistacchio.
Intanto per l’occasione ieri, nonostante la Regione non abbia contribuito, l’Amministrazione ha provveduto a riasfaltare alcune strade teatro della corsa con i lavori seguiti direttamente dal sindaco Graziano Calanna, dall’assessore Nuccio Biuso che li ha organizzati, dal presidente del Consiglio comunale, Nino Galati e dalla Giunta municipale.
“Avevamo il dovere – ha affermato il sindaco –  di garantire alla passaggio della corsa la massima sicurezza. Siamo pronti ad abbracciare la Corsa rosa”.
E ricordiamo che la “il Giro del centenario” passera per la Strada provinciale 17 – III, attraverserà il ponte Bolo sul fiume Simeto,  e poi le vie cittadine  Palermo, Martiri di Via Fani, Simeto, Amedeo Duca d’Aosta, Marconi e viale Catania dove è posto un traguardo volante, fino alla Ss 284 per Adrano.
Ovviamente dalle ore 12 e 30 fino al passaggio della corsa, il traffico le strade del giro compresa la Ss 284 Bronte Adrano saranno chiuse al transito. Esiste un percorso alternativo lungo la provinciale che costeggia il Simeto.

L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto

Documenti :

Dettagli BRONTE_SI_TINGE_DI_ROSA.pdf