AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC
IL COMUNE

Comunicati Stampa

CALANNA SUL CASO MINIO: “FIDUCIA NELLA MAGISTRATURA, MA SPERIAMO SI CHIARISCA PRESTO”

Data Comunicato 21/09/2017
Testo
BRONTE – (21 settembre 2017) – La notizia della richiesta di rinvio a giudizio da parte delle procura di Catania nei confronti di padre Luigi Minio, presidente della Fondazione “Istituto San Vincenzo del Paoli – padre Marcantonio” ovvero della casa di riposo di Bronte, ha sconvolto la città di Bronte.
In proposito il sindaco, Graziano Calanna, ha affermato: “La Città ha accolto con stupore la notizia. Tutti conosciamo padre Luigi Minio ed in verità mai, ne oggi da sindaco, ne ieri da consigliere comunale, ho avuto sentore di maltrattamenti agli anziani nella nostra casa di riposo.
Purtuttavia abbiamo grande rispetto nei confronti del lavoro della Magistratura inquirente ed altrettanta fiducia in quella giudicante. Speriamo – conclude – che questa vicenda venga al più presto chiarità per il bene non solo del nome della Casa di Riposo Marcantonio, ma nell’interesse di tutta la comunità brontese”. 
 
L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto

Documenti :

Dettagli CALANNA_SUL_CASO_MINIO_.pdf