AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC
IL COMUNE

Comunicati Stampa

EX AZIENDA FORESTALE, ESA E COMUNI INSIEME PER LA MANUTENZIONE DELLE STRADE RURALI

Data Comunicato 12/12/2017
Testo
BRONTE – (12 dicembre 2017) – Unire le forze per garantire manutenzione e sicurezza anche alle strade rurali interpoderali dei Comuni.
Ci provano l’Ufficio del territorio (ex Azienda foreste demaniali), l’Ente sviluppo agricolo ed i Comuni di Bronte, Maletto Maniace, Randazzo, Linguaglossa e Castiglione di Sicilia. Promotore dell’iniziativa il Comune di Bronte. “Il nostro territorio – ha affermato il presidente del Consiglio comunale di Bronte Nino Galati - è pieno di strade di campagna quasi tutte interpoderali che raggiungono proprietà private, fondi agricoli ed anche il demanio forestale. Strade che realizzate in terra battuta, essendo in balia di piogge ed intemperie ogni anno hanno bisogno di manutenzione con costi che i Comuni non possono sostenere. Bisogna trovare le giuste soluzioni”.
E la soluzione individuata da Galati e dai sindaci dei 6 Comuni è quella di coinvolgere l’Azienda forestale e l’Esa. Per questo nella sede dell’Azienda forestale, oltre a Galati ospiti del direttore Antonino De Marco, sono intervenuti il dott. Antonino Aiello dell’Esa, Salvatore Puglisi, sindaco di Linguaglossa, Gli assessori Alessandro Ferrara di Castiglione di Sicilia e Costantino Musarra di Maniace. Con loro anche il funzionario comunale di Maletto Pippo Bertino.
Alla fine è stato deciso che l’Esa  metterà a disposizione i mezzi meccanici per decespugliare e fare movimento terra compreso gli autisti, l’Azienda il carburante (ma solo per le strade che conducono nelle aree demaniali), ed i Comuni il terriccio stabilizzante da mettere nelle strade. Ogni Comune adesso stilerà una graduatoria delle strade che necessitano di interventi e le parti si incontreranno nuovamente a fine gennaio. Rimane da individuare solo chi se necessario metterà a disposizione gliu operai.
“Se al momento ci sono lacune – aggiunge il sindaco Graziano Calanna – faremo  il possibile per colmarle. Questo protocollo è utile perché buone strade rurali favoriscono l’economia”.

L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto

Documenti :

Dettagli MANUTENZIONE_DELLE_STRADE_RURALI.pdf