AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC
IL COMUNE

Ricerca

Ricerca Avanzata










Comunicati Stampa



Data Comunicato 28/04/2016
Titolo BRONTE: RIVOLUZIONE NELLE DELEGHE DEGLI ASSESSORI
Testo
BRONTE – (28 aprile 2016) –  In occasione della nomina in Giunta di Vittorio Triscari, il sindaco, Graziano Calanna, ha messo in atto una rivoluzione nella distribuzione delle deleghe degli assessori, in nome della esigenze di una città moderna. Se molte deleghe sono state accorpate, ne sono state individuate di nuove, come per esempio Sicurezza, Diritti e soddisfazione dei cittadini e Città intelligente e digitale.
“E’ avanti che dobbiamo guardare –afferma il sindaco Graziano Calanna –Siamo al servizio di una cittadina che vuole cambiare ed essere al passo con i tempi”.
Così Nuccio Biuso si occuperà di Politiche giovanili, Servizi al cittadino (ex servizio cimiteriale, servizio idrico integrato, servizio tecnico manutentivo, centro anziani), Servizi interni (ex autoparco, demanio, patrimonio e provveditorato) e Programmazione negoziata.
Francesco Bortiglio di Politiche culturali (ex cultura), Decoro urbano (ex verde pubblico), Sicurezza, Polizia locale e mobilità (ex polizia municipale, trasporto urbano e viabilità), Legalità e diritti dei cittadini (ex contenzioso).
Vittorio Triscari di Attività produttive (ex agricoltura, artigianato e commercio), Gestione del patrimonio storico e culturale (ex teatro, biblioteca, pinacoteca, Castello Nelson e beni culturali ed archeologici), Soddisfazione del cittadino e Semplificazione burocratica.
Antonino Currao di Servizi educativi (ex pubblica istruzione), Rapporti con i sindacati, Ciclo dei rifiuti ed ambiente (ex servizi ecologici e politiche energetiche), Città intelligente e digitale (ex servizi innovativi, comunicazione, sito web, social network, strumenti e-democracy).
Infine il sindaco ha avocato a se i Servizi tecnici (ex urbanistica, lavori pubblici e protezione civile), le Risorse umane e finanziarie (ex bilancio, tributi e risorse umane), le Politiche di sviluppo socio-economiche (ex zona artigianale, servizi sociali ed europrogettazione), Sport, spettacolo e turismo ed il Diritto alla salute (ex Sanità).
 
L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto
Data Comunicato 28/04/2016
Titolo GRANDI COREOGRAFIE PER LE OLIMPIADI 2016
Testo
BRONTE – (28 aprile 2016) –  Festa grande questa mattina al Palazzetto dello sport di Bronte in occasione delle spettacolari coreografie che gli scolari del I e II circolo didattico hanno realizzato per salutare le olimpiadi studentesche di Bronte, organizzate dal Comune con la collaborazione degli istituiti scolastici.
Ad applaudire gli scolari il sindaco di Bronte, Graziano Calanna, assieme al consigliere comunale Maria De Luca ed a tantissimi genitori che hanno affollato il Palazzetto: “I bambini sono stati veramente molto bravi – ha affermato il sindaco – hanno dato vita a belle coreografie, mostrando entusiasmo ed impegno che sono un po le costanti di questa colorata manifestazione. Un grazie è doveroso ai dirigenti scolastici, ai docenti e soprattutto ai ragazzi. Senza di loro, senza il loro entusiasmo queste olimpiadi non sarebbero così belle”.
Intanto comincia a fioccare le prime medaglie. Il torneo di calcio a 5, categoria Pulcini, è stato vinto dalla Scuola media, davanti al I Circolo didattico, ad una seconda squadra della scuola media. Premiato anche il quarto classificato, ovvero il  II Circolo didattico. A vincere la classifica dei cannonieri invece è stato il piccolo Giuseppe Liuzzo della Scuola media.
L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto
Data Comunicato 27/04/2016
Titolo VITTORIO TRISCARI NOMINATO VICE SINDACO
Testo
BRONTE – (27 aprile 2016) –  Si ricompone la Giunta municipale di Bronte. Dopo le dimissioni di Angela Saitta, il sindaco Graziano Calanna, ha nominato vice sindaco il consigliere comunale Vittorio Triscari.
Sessanta anni, libero professionista, Triscari, vanta un notevole curriculum politico ed amministrativo.
Se la nomina di vice sindaco rappresenta una novità, Triscari, è stato eletto per 3 volte consecutivamente consigliere comunale ed è stato fattivo collaboratore in diversi uffici di gabinetto di vari assessorati regionali.
“L’esperienza più esaltante – afferma il neo vice sindaco – è stata quella svolta presso l’assessorato al Bilancio, ma ricordo con soddisfazione quelle presso l’assessorato ai Beni culturali, Pubblica istruzione ed Agricoltura e foreste. Ringrazio il sindaco Graziano Calanna per la fiducia, ed il consigliere Franco Catania che ha condiviso, con il primo cittadino, la mia nomina”.
Subito dopo il giuramento il neo vice sindaco ha ricordato la figura e lo spessore del rimpianto onorevole Lino Leanza: “Lino prima di andar via – ha affermato – aveva condiviso con me la scelta di Calanna come candidato sindaco e sono certo che oggi sarebbe stati felice della mia nomina”.
Al neo vice sindaco, gli auguri del sindaco Graziano Calanna.

L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto
Data Comunicato 26/04/2016
Titolo CONSEGNATI I LAVORI PER LA FOGNATURA DI VIA MARATONA
Testo
BRONTE – (26 aprile 2016) –  “E’ il 2016 l’anno della via Maratona”.
Lo afferma con soddisfazione il sindaco di Bronte, Graziano Calanna, subito dopo la consegna dei lavori, alla ditta che si è aggiudicato l’appalto, per la realizzazione della fognatura.
“Ormai anni fa un gruppo consiglieri comunali, dei quali facevo parte, - afferma il sindaco – hanno chiesto che i tanti problemi che attanagliano via Maratora, dove risiedono diverse famiglie, venissero risolti. In questa strada, infatti, tanti sono i disagi. Pensate che ancora oggi manca la rete fognaria, pur essendo a due passi dal viale Kennedy. Per questo, appena eletto sindaco, ho subito pensato ai residenti di questa via e così adesso non solo realizzeremo la prima parte della fognatura, ma anche parte dell’illuminazione pubblica”.
Ed alla consegna dei lavori hanno partecipato diversi componenti della Giunta municipale, consiglieri comunali ed anche il capo del’ufficio tecnico, ing. Salvatore Caudullo. “Qui - ha  affermato – è necessario realizzare le opere primarie di urbanizzazione. La nuova rete fognaria migliorerà le condizioni igienico sanitario in questa strada e, visto la presenza del cantiere e gli scavi che verranno effettuati, ne approfitteremo per realizzare anche la pubblica illuminazione che conferirà sicurezza all’intera zona”.
“I lavori – conclude Graziano Calanna - faranno fare a questa area un notevole passo avanti verso il risanamento di una delle zone di Bronte più degradata. Si tratta di un primo passo. La nostra attenzione nei confronti di via Maratona non finirà fino a quando i residenti non avranno gli stessi servizi di tutti i brontesi”.     

L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto
Data Comunicato 15/04/2016
Titolo LUNEDI’ 18 APRILE SARA’ RIATTIVATO IL PUNTO NASCITA
Testo
BRONTE – (15 aprile 2016) –  La notizia che non solo le future mamme, ma tutto il versante nord ovest dell’Etna aspettava, è arrivata. Lunedì sarà riattivato il Punto nascita dell’ospedale Castiglione Prestianni di Bronte, sospeso il 31 dicembre scorso per potenziarlo di personale e strumentazione.
A dare la notizia è il sindaco della Città del pistacchio, Graziano Calanna, che, insieme all’Osservatorio dei sindaci del comprensorio, in questi mesi si è battuto affinché il reparto venisse riaperto nei termini imposti dal Ministero della Salute.
“Il Punto nascita del nostro Ospedale è stato riattivato. – ci dice il primo cittadino particolarmente soddisfatto - Le nostre proteste e le nostre battaglie sono servite a restituire un servizio importante per la nostra Città e per l’intero Territorio. L’Osservatorio permanente a difesa del diritto alla Salute, costituito dai Sindaci, ha vinto una battaglia fondamentale per i Cittadini”.
E se la gente aspetta con trepidazione di rivedere  i bimbi nascere a Bronte, il sindaco sa che le battaglie a difesa dell’ospedale sono tutt’altro che finite: “Questa vittoria, - infatti spiega Graziano Calanna - non deve farci abbassare la guardia. Il confronto con le Istituzioni sanitarie a tutti i livelli, infatti, deve continuare. Il completamento dei lavori dell’Ospedale, il potenziamento di tutti i reparti e soprattutto del Pronto soccorso, oltre al sicuro mantenimento, negli anni futuri, del Punto nascita sono risultati che non possono e non devono sfuggirci. Io ringrazio i colleghi Sindaci per aver condiviso la battaglia che è partita da Bronte, ma ringrazio anche i cittadini per esserci stati vicini in occasione delle manifestazioni di protesta e proposta. Grazie – conclude anche all’Asp con cui ci incontreremo per risolvere anche il problema del completamento dei lavori dell’ospedale”.

L’Addetto stampa 
Gaetano Guidotto

Data Comunicato 05/04/2016
Titolo IL VICE SINDACO SI E’ DIMESSO
Testo
BRONTE – (5 aprile 2016) –  Il vice sindaco di Bronte, Angela Saitta, ha rassegnato le dimissioni.
Lo ha fatto attraverso una lettera, inviata al sindaco, Graziano Calanna, dove ha spiegato i motivi della scelta: “Facendo seguito ai colloqui intercorsi, – si legge nella missiva - le formalizzo la mia indisponibilità a proseguire il mandato. Infatti, sono stata nominata docente di ruolo della scuola primaria. Prima della nomina ho svolto il mio incarico a tempo pieno, dedicandomi interamente alle attività del Comune. Successivamente ho continuato a svolgere il mio mandato con dedizione, senza però avere il tempo per farlo come avrei voluto.
Così ho deciso di riservare per intero il mio tempo all’insegnamento ed alla formazione. Pertanto, ringraziandola per la fiducia che mi ha manifestato, permettendomi di vivere un’esperienza entusiasmante, le confermo che non potrò più svolgere il mio mandato.
Rassegno, dunque, le mie irrevocabili dimissioni e la invito a proseguire con la stessa determinazione fino ad oggi manifestata”.
“Con gratitudine – ha affermato il sindaco Grazino Calanna - sento di dover ringraziare Angela Saitta per il prezioso lavoro svolto in questi mesi. Le dimissioni sono frutto della passione che nutre verso il suo lavoro e del grande senso di responsabilità che ha sempre caratterizzato il suo impegno amministrativo”.

L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto