AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC

Comunicati Stampa


Tutti gli elementi

08/09/2021

BRONTE – (8 settembre 2021) – Tutta Bronte piange la morte della signora Ada Rotini, uccisa dal marito Filippo Asero che poi ha tentato il suicidio.
Particolarmente addolorato il sindaco Pino Firrarello:
“Pochi giorni fa ad Acicastello, - ha  affermato il primo cittadino - oggi a Bronte, domani non sappiamo dove, sappiamo che accadrà ancora.
Non è possibile.
Lo Stato deve punire severamente questi atti ignobili. Nessun essere umano può disporre della vita altrui.
Nessuna Donna deve avere paura di vivere libera.
Se siete vittime, - conclude rivolgendosi a tutte le donne - denunciate al Telefono Rosa ed alle Istituzioni: abbiamo il dovere di starvi vicine.
Proclameremo il lutto cittadino”.

L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto
Odg n. 073739