REGIONE SICILIANA
img01_bronte_etnaimg02_chieseimg03_castello_nelsonimg04_pistacchio1img05_pistacchio2

Comunicati Stampa


Tutti gli elementi

16/10/2015

SOPRALLUOGO DEL SINDACO A SCUOLA

BRONTE – (16 ottobre 2015) – “I problemi sono diversi, ma la criticità maggiore oggi sembra derivare dalla necessità di reperire banchi e sedie per gli alunni”.

E’ il commento finale del sindaco di Bronte, Graziano Calanna, alla fine di un sopralluogo negli istituti scolastici di proprietà e competenza comunale.
Il primo cittadino, infatti, assieme al presidente del Consiglio comunale, Nino Galati – per un improvviso impegno non ha potuto partecipare l’assessore alle politiche scolastiche Angela Saitta – ha incontrato di dirigenti scolastici della Scuola media e dei due Circoli didattici.
E se con la dirigente del II Circolo didattico Gabriella Spitaleri, Calanna aveva già avuto modo in passato di affrontare alcuni problemi, con i dirigenti della Scuola media, Maria Magaraci, e con quello del I Circolo, Michele Starita, entrambi appena nominati, è stata l’occasione per il primo saluto ufficiale che si è subito trasformato in un incontro operativo.
“Lo avevo già annunciato in passato. – ha affermato Calanna – Ho voluto incontrare i dirigenti e visitare gli ambienti scolastici per rendermi conto delle criticità. E sembra che il problema degli arredi sia impellente. Ho visto banchi abilmente riparati dal personale della scuola che ringrazio e sedie non adatte ad accogliere un alunno. Siamo a fianco della scuola per affrontare il problema e se possibile intendiamo fare la nostra parte per dare ai ragazzi il massimo possibile”.
Fra gli altri problemi sollevati dai dirigenti, la necessità di effettuare alcuni piccoli lavori di manutenzione e di reperire nuove aule per la scuola media, visto che presto un plesso diventerà un cantiere per essere ristrutturato. Inoltre è stata segnalata la carenza di personale per la vigilanza, e la necessità di un posteggio dello scuolabus più vicino all’uscita del plesso Mazzini.
“Tutti problemi che intendiamo affrontare. – ha concluso Calanna – ho chiesto ai dirigenti di presentarmi un elenco delle criticità. Poi si interverrà per priorità, perché il Comune è al fianco della Scuola”.
 
L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto

Documenti :

Dettagli Sopralluogo_del_sindaco_a_scuola.doc