AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC

Comunicati Stampa


Tutti gli elementi

11/07/2022

A BRONTE UN’ESTATE RICCA DI EVENTI

BRONTE – (11 Luglio 2022) – Arte, escursioni, musica e cinema s’intrecciano a Bronte per un’estate ricca d’avvenimenti. All’ombra del vulcano, nella patria del Pistacchio, è bello rimanere la sera per assistere agli spettacoli che costituiscono il palinsesto dell’estate allestito dal sindaco Pino Firrarello e dall’assessore al Turismo Nunzio Saitta.
Si comincia venerdì 15 alle ore 19. Ci sarà una grande festa dei bambini, con animazione, gonfiabili, zucchero filato e bolle di sapone in piazza Spedalieri. Poi alle 21.30 tutti al cinema in piazza Enrico Cimbali.    
Un’estate che comincia e continua alla grande perché da giorno 15, fino al 17 non mancheranno esposizione di quadri, carretti siciliani e artigianato in piazza Cappuccini, con la sera del sabato, dopo il torneo di Ping Pong, l’esibizione di diversi gruppi musicali in Piazza Rosario. Domenica sarà il turno delle “Violiniste Chic” il Piazza Enrico Cimbali.
Se i primi spettacoli ci danno la misura della dinamicità degli eventi da sottolineare l’escursione notturna a cura del Cai di sabato 23 luglio e l’incontro giorno 26 in piazza Rosario con Francesco Bozzi, autore televisivo radiofonico e sceneggiatore, presentato da Salvo La Rosa che tornerà il 6 agosto in piazza Spedalieri alle ore 21.30 insieme con Enrico Guarneri nelle vesti di Litterio.
Poi non mancheranno carretti siciliani, Bersaglieri, sbandieratori e musici anche per celebrare la festa di San Biagio, patrono di Bronte. Poi l’evento più atteso: sabato 30 luglio, alle 21,30, in piazza Spedalieri ci saranno Lello Analfino & Tinturia in concerto.  Ci sarà spazio anche per la cultura il 9 agosto con i Fatti di Bronte e per la musica con la partecipazione del clarinettista brontese Andrea Fallico. Si chiude in bellezza il 20 agosto con la selezione regionale di Miss Italia.
“Abbiamo – afferma l’assessore Nunzio Saitta - cercato di proporre un mix di attività che tenesse in considerazione le diverse fasce di età e le risorse di bilancio. Bronte deve ripartire anche così, con momenti di spensieratezza e di spettacolo tra cabaret, mucica e cultura”.
“Si riparte! – conclude il sindaco Pino Firrarello – Sarà un’estate viva e divertente, piena di musica e arte come non accadeva da tempo”.

L’Addetto Stampa
Gaetano Guidotto
Odg n. 073739