img01_bronte_etnaimg05_pistacchio2

Comunicati Stampa


Tutti gli elementi

10/04/2023

NONOSTANTE LA GIORNATA DI PIOGGIA PIU’ DI 400 TURISTI AL CASTELLO NELSON

BRONTE – (10 aprile 2023) – La giornata grigia e piovosa non lasciava presagire nulla di buono, ma alla fine il fascino inglese del Castello Nelson ha vinto la sua sfida.
In occasione della prima giornata di festa dopo la riapertura, più di 400 turisti hanno scelto come meta l’antico maniero, visitando l’interno del Castello che ospita le camere private degli eredi dell’Ammiraglio e che, come in un sogno, ci raccontano la sfarzosa vita del tempo e ci mostrano i tanti cimeli preziosi, come i quadri che raffigurano le battaglie navali.
“Visto le previsioni meteo – ci dice il sindaco di Bronte, Pino Firrarello – temevamo che la visita al Castello venisse rinviata alle prossime ed imminenti giornate di festa. Del resto con la pioggia non sarebbe stato possibile visitare come si dovrebbe i meravigliosi giardini. Invece già di buon mattino sono stati tantissimi i visitatori provenienti in po da tutta la Sicilia orientale ad arrivare da noi. Alla fine ne abbiamo contato più di 400”.
Visitatori che hanno trovato un gruppo di accompagnatori preparati. Sono gli impiegati del Comune che hanno deciso di trascorrere il giorno di Pasquetta al lavoro, pur di dare ai turisti l’assistenza necessaria.
“L’insostituibile lavoro del personale del Castello in servizio, - infatti precisa Firrarello – organizzato da Patrizia Orefice, ha permesso ai visitatori di avere viva contezza dei cimeli e delle architetture che stavano ammirando. Tenteremo – conclude - di aumentare sempre di più il numero dei visitatori. Sappiamo bene che il Castello Nelson, per la sua bellezza architettonica per la storia che narra e per quel fascino tutto inglese che ancora fa respirare nelle sue stanze e nel verde giardino, è certamente un punto di attrazione turistica. L'idea è valorizzarlo al massimo, facendolo diventare il punto di riferimento per l’intero comprensorio anche dal punto di vista culturale. Tutto questo anche grazie al contributo di chi è eccellenza del settore”.

L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto


 

Documenti :

Dettagli più_di_400_turisti_al_Castello.doc