img01_bronte_etnaimg05_pistacchio2

CANONE UNICO PATRIMONIALE (ex ICP)

UFFICIO TRIBUTI (piano terra stanza n.8)

Tel. 0957747239 - 0957747211

E-Mail: tributi@comune.bronte.ct.ittributi2@comune.bronte.ct.it


Il canone unico patrimoniale, a norma dell’art. 1 commi da 816 a 847 della legge 160/2019, sostituisce dal 1° gennaio 2021:

il canone per l’occupazione di spazi e aree pubbliche – COSAP

l’imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni


MODELLI DA SCARICARE, COMPILARE E PRESENTARE PRESSO L'UFFICIO COMPETENTE:

Richiesta servizio pubbliche affissioni su spazi comunali
Dichiarazione di attività di volantinaggio
Dichiarazione pubblicità
Denuncia di cessazione
 

Coordinate bancarie del Comune di Bronte per eseguire i versamenti IMU-TARI-COSAP
Avvisi di  Accertamento, Ingiunzioni fiscali, Imposta sulla Pubblicità e Affissioni.

IBAN :  IT 80 Z 0503483890000000304363

COD. BIC/SWIFT : BAPPIT21O41

Intestato a: COMUNE DI BRONTE – SERVIZIO TESORERIA
                
                 BANCO POPOLARE MILANO

Nota: Si prega di specificare nella causale del bonifico Cognome, Nome, Codice Fiscale, il nome dell’imposta o canone che si sta versando, l’anno di riferimento, numero dell’avviso, numero ingiunzione. Si prega, altresì, di aggiungere 2 euro per imposta di bollo per ogni bonifico effettuato.



 

C.O.S.A.P.  (Canone per l’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche) 

Sono tenuti alla denuncia e al pagamento tramite bollettino c/c postale, coloro che utilizzano aree pubbliche o private gravate di servitu', per le quali prevista una tassa per l’occupazione.

Cosa occorre:

  • denuncia in carta semplice, su appositi moduli predisposti dall’Ufficio, firmata dal soggetto interessato. All’occorrenza l’Ufficio chiedera' la documentazione necessaria, atta all’identificazione dell’occupazione.

Il pagamento viene effettuato a mezzo bollettino c.c.p. n.12151957 intestato a Comune di Bronte (COSAP)  disponibile presso l'Ufficio Tributi/COSAP del Comune.



TARIFFE

Approvazione COSAP (Canone occupazione spazi aree pubbliche)  ANNO 2006 (DECRETO  SINDACALE n 12  del  12/05/2006) 

Tariffa base  -  Euro 0,79

TARIFFA DELLE OCCUPAZIONI PERMANENTI
 
I  Occupazioni di qualsiasi natura di suolo pubblico - per mq e per anno

Categoria prima

euro  33,93

Categoria seconda

euro  26,86

Categoria terza

euro  22,62

 
II  Occupazioni di qualsiasi natura di sottosuolo, soprassuolo, per ogni mq e per anno

Categoria prima

euro 31,10

Categoria seconda

euro 29,69

Categoria terza

euro 28,28

 
III  Occupazione con tende fisse e retrattili aggettanti direttamente sul suolo pubblico. Per ogni mq calcolato sulla superficie piana della tenda e per anno:

Categoria prima

euro  15,83

Categoria seconda

euro  13,88

Categoria terza

euro  13,02

 
IV  Occupazioni con passi carrabili, compresi quelli di accesso ai distributori di carburanti ubicati su area privata. Per metro lineare e per la profondità di 1 metro convenzionale.

Categoria prima

euro  15,83

Categoria seconda

euro  13,89

Categoria terza

euro  13,02

 
V  Occupazioni distributori di carburante. Per ogni mq e per anno.

Categoria prima

euro  15,83

Categoria seconda

euro  13,88

Categoria terza

euro  13,02


VI  Per le occupazioni permanenti realizzate da aziende di pubblici servici con cavi, e con condutture soprastanti e sottostanti il suolo, nonch con impianti o qualsiasi altro manufatto compresi pozzetti, camerette di manutenzione, cabine, ecc., la misura complessiva del canone annuo determinata, in sede di prima applicazione in euro 0,79 per ogni utente.

In ogni caso la tariffa non può essere inferiore a euro 528,34. La medesima misura di euro  528,34 dovuta complessivamente per le occupazioni permanenti di cui al presente punto VI effettuate per l'esercizio di attività strumentali ai pubblici servizi.
La tariffa verrà adeguata annualmente in rapporto all'aumento dell'indice ISTAT sul costo della vita, alla data del 31 dicembre dell'anno precedente a quello di adeguamento.
Per le annualità successive a quella di istituzione del canone, detto onere determinato sulla base delle modalità di cui all'tr.38 con riferimento alla misura della tariffa minima di € 0,79 ridotta del 90%.

TARIFFA DELLE OCCUPAZIONI TEMPORANEE 
 
I  Occupazioni temporanea di suolo pubblico - tariffa giornaliera per mq.

Categoria prima

euro  2,23

Categoria seconda

euro  1,95

Categoria terza

euro  1,55

 
II  Spettacolo viaggiante - Tariffa giornaliera per mq

Categoria prima

euro  0,19

Categoria seconda

euro  0,15

Categoria terza

euro  0,15

 
III  Occupazioni temporanee di sottosuolo e soprassuolo pubblico - Tariffa giornaliera per mq

Categoria prima

euro   1,08

Categoria seconda

euro   0,93

Categoria terza

euro   0,93

 
IV  Occupazioni con tende

Categoria prima

euro  0,79

Categoria seconda

euro  0,68

Categoria terza

euro  0,62

 
V  Scavi - Suolo (forfait - sottosuolo) riduzioni 50%

Categoria prima

euro   0,31

Categoria seconda

euro   0,25

Categoria terza

euro   0,23

 
VI Mercato settimanale - Tariffa giornaliera per mq.

Categoria prima

euro   0,56

Categoria seconda

euro   0,50

Categoria terza

euro   0,46

 
VII  Commercio su aree pubbliche - Tariffa giornaliera per mq

Categoria prima

euro  0,50

Categoria seconda

euro  0,43

Categoria terza

euro  0,39

 
VIII  Attività edilizia - Tariffa giornaliera per mq.

Categoria prima

euro   0,79

Categoria seconda

euro   0,63

Categoria terza

euro   0,55