AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC

15

DELIBERA CONSIGLIO COMUNALE

14/04/2021

Nomina del Collegio dei Revisori dei Conti del Comune di Bronte. Periodo 2021/ 2024

ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE
 
Numero  15   Del  14-04-2021
 
 

Oggetto: Nomina del Collegio dei Revisori dei Conti del Comune di Bronte. Periodo 2021/ 2024.
 
 
L'anno  duemilaventuno il giorno  quattordici del mese di aprile alle ore 19:00 e seguenti, presso la Pinacoteca “Nunzio Sciavarrello” di Bronte.
 
Alla sessione D'urgenza di Prosecuzione che è stata partecipata ai signori Consiglieri a norma di legge, risultano all’appello nominale:
 
CALANNA GRAZIANO A PRESTIANNI ANGELICA A
CATANIA ALDO P CASTIGLIONE CARLO MARIA P
CASTIGLIONE MASSIMO GIUSEPPE P LIUZZO CHETTI P
CASTIGLIONE MARIA CRISTINA P SANFILIPPO VINCENZO P
LONGHITANO SAMANTA P DE LUCA MARIA A
SAPORITO VALENTINA ADELE P CUZZUMBO THOMAS A
CALAMUCCI SALVATORE A SAITTA NUNZIO P
CASTIGLIONE NUNZIO P RUFFINO GIUSEPPE A
 
                                                Presenti n.  10       Assenti n.   6.
 
Presiede CATANIA ALDO   in qualità di PRESIDENTE.
 
Partecipa il SEGRETARIO GENERALE DOTT. BARTORILLA GIUSEPPE 
 
Il Presidente, constatata la legittimità dell’adunanza, dichiara aperta la seduta.
 
La seduta è pubblica.
 
Il  Presidente del Consiglio introduce il I punto all’O.d.G: avente ad oggetto: “Nomina del Collegio dei Revisori dei Conti del Comune di Bronte. Periodo 2021/ 2024.”
Viene data lettura dell'oggetto della proposta di Atto deliberativo
 
…OMISSIS…
Il  Presidente  pone in votazione l’allegata proposta di deliberazione consiliare
 
                                                    IL CONSIGLIO COMUNALE
 
Vista l’allegata  proposta di deliberazione consiliare relativa al presente punto all’ o.d.g.
 
Con  n. 10    voti  Unanimi  Favorevoli                      
         n. 0     voti   Contrari      
         n. 0              Astenuti
 
  DELIBERA
 
DI   APPROVARE  l’allegata proposta di deliberazione consiliare, relativa al presente punto
all’ O.d.G.
 
…OMISSIS…
Propone
 
1) Di prendere atto ed approvare gli elenchi: Allegato "A", Allegato "B", facenti parti integranti e sostanziali del presente provvedimento, contenenti, rispettivamente, il primo l'elenco cronologico generale dei 270 professionisti ammessi in possesso dei requisiti previsti dal bando, che hanno manifestato la disponibilità a ricoprire l'incarico di componente del Collegio dei Revisori dei Conti presso il Comune di Bronte, per il triennio 2021/2024,  il secondo l'elenco di tutte le 280 domande di partecipazione;
 
2) di procedere alla nomina tramite estrazione a sorte di n.9 nominativi tra i professionisti inseriti nell'elenco Allegato " A ", dei quali i primi tre saranno quelli designati a ricoprire l'incarico di componente del Collegio, mentre i rimanenti subentreranno secondo l'ordine di estrazione, in ipotesi di rinuncia dei designati o di accertamento nei loro confronti di situazioni di incompatibilità o di inconferibilità;
 
3) di nominare per il triennio 2021/2024, con decorrenza dalla data di esecutività del presente provvedimento, il Collegio dei Revisori dei Conti, secondo la procedura sopra indicata;
 
4) di dare atto che le funzioni di Presidente saranno esercitate dal componente che ha svolto il maggior numero di incarichi di Revisore presso Enti Locali e che, a parità di incarichi, tali funzioni saranno assunte da colui che le ha esercitate nell'ente di maggior dimensione demografica;
 
5) di determinare il compenso base nella misura di Euro 10.150,00 al netto di IVA ed oneri previdenziali;
 
6) di determinare la maggiorazione di cui alle lett. a) e b) del sopracitato Decreto, nella misura complessiva del 20% pari ad Euro 2.030,00 al netto di IVA ed oneri previdenziali, dando atto che l'importo risultante dalla percentuale applicata non risulta essere inferiore alla percentuale massima applicabile al compenso massimo previsto per la classe demografica immediatamente inferiore;
 
7) di dare atto che al Presidente del Collegio spetta l'aumento del 50% del compenso base incrementato dalla maggiorazione nella misura sopra prevista;
 
8) di dare atto che, nel caso in cui il Revisore abbia la residenza in Comune diverso dall'Ente, spetta per lo svolgimento della funzione, il rimborso delle spese di viaggio effettivamente sostenute, in caso di utilizzo di mezzo proprio, il rimborso sarà quello stabilito dalla normativa vigente. Il revisore avrà diritto, ove si rende necessario, al rimborso documentato delle spese sostenute per vitto ed alloggio, nella misura prevista per i dirigenti dell' ente Comune. Il rimborso delle spese di viaggio e per vitto e alloggio non potrà essere, comunque, superiore al 30% del compenso annuo attribuito ai componenti stessi, al netto degli oneri fiscali e contributivi;
 
9) di demandare al capo dell'area competente l'incarico di impegnare la relativa somma;
 
10) di comunicare, ai sensi dell' art. 234 del T.U.E.L., i dati dei Revisori dei Conti al Tesoriere Comunale;
 
11) di dichiarare la presente immediatamente esecutiva;
 
12) di disporre che il presente atto venga pubblicato all'Albo Pretorio on line ai sensi dell'art. 67, comma 6, del vigente Regolamento degli Uffici e dei Servizi e venga altresì pubblicato nella sezione "Amministrazione Trasparente", sottosezione di 1° livello "Provvedimenti", sottosezione di 2° livello "Provvedimenti organi indirizzo politico" voce "delibere di C.C.";
 
13) di dare atto che le pubblicazioni di cui al precedente punto sono curate rispettivamente dall’Ufficio Messi Notificatori per l’albo pretorio on line e, dall’ufficio Ced per la sezione “Amministrazione Trasparente”.