AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC

66

DELIBERA CONSIGLIO COMUNALE

31/12/2021

Istanza di riconoscimento della salvaguardia della gestione del Servizio Idrico Integrato ai sensi dell'art. 147 comma 2bis del D.lgs. 152/2006 e s.

ESTRATTO   DI    DELIBERAZIONE   DEL CONSIGLIO COMUNALE
Numero  66   Del  31-12-2021

Oggetto:  Istanza di riconoscimento della salvaguardia della gestione del Servizio Idrico  Integrato ai sensi dell'art. 147 comma 2bis del D.lgs. 152/2006 e s. m.
L'anno  duemilaventuno il giorno  trentuno del mese di dicembre alle ore 11,05 e seguenti, nella consueta sala delle adunanze consiliari del Comune di Bronte.
Alla sessione D'urgenza di Prima convocazione che è stata partecipata ai signori Consiglieri a norma di legge, risultano all’appello nominale:
CALANNA GRAZIANO P CASTIGLIONE CARLO MARIA P
CATANIA ALDO P LIUZZO CHETTI A
CASTIGLIONE MASSIMO GIUSEPPE A SANFILIPPO VINCENZO P
CASTIGLIONE MARIA CRISTINA P DE LUCA MARIA P
LONGHITANO SAMANTA P LUCA GIANCARLO CARMELO P
SAPORITO VALENTINA ADELE P CUZZUMBO THOMAS P
CALAMUCCI SALVATORE A SAITTA NUNZIO P
CASTIGLIONE NUNZIO P RUFFINO GIUSEPPE P
                                                Presenti n. 13    Assenti n. 3
Presiede CATANIA ALDO   in qualità di PRESIDENTE.
Partecipa il SEGRETARIO GENERALE DOTT. BARTORILLA GIUSEPPE 
il Presidente, constatata la legittimità dell’adunanza, dichiara aperta la seduta.
La seduta è pubblica.
                                                                  …OMISSIS…
Il  Presidente pone in votazione l’allegata proposta di deliberazione consiliare
Consiglieri comunali presenti in aula n.13: Calanna Graziano, Catania Aldo,  Castiglione Maria Cristina, Longhitano Samanta,  Saporito Valentina Adele,  Castiglione Nunzio, Castiglione Carlo Maria, Sanfilippo Vincenzo, De Luca Maria,  Luca Giancarlo Carmelo, Cuzzumbo Thomas, Saitta  Nunzio, Ruffino Giuseppe, assenti 3 (Calamucci Salvatore,  Liuzzo Chetti, Castiglione Massimo Giuseppe).                                                                                                                                 
…OMISSIS…
P R O P O N E
La premessa fa parte integrante e sostanziale del presente atto;
1. non partecipare alla gestione unitaria d'ambito e conseguentemente, avendone i requisiti, mantenere la modalità di gestione autonoma del servizio idrico integrato;
2. conseguentemente, approvare l'allegata relazione tecnica, che costituisce parte integrante e sostanziale del presente atto, attestante i requisiti del Comune di Bronte previsti dall'art. 147 comma 2 bis lett. b del TUA a firma del Sindaco e del responsabile del servizio tecnico;
3. autorizzare il Sindaco pro tempore e il Capo della V Area Tecnica del Comune di Bronte  a presentare all'ATI l'istanza per l’accertamento della sussistenza dei requisiti sulla risorsa idrica e sull’utilizzo efficiente della medesima previsti dall’art. 147, comma 2-bis, lettera b) del TUA al fine del riconoscimento in capo al Comune di Bronte della gestione del servizio idrico integrato in forma autonoma ai sensi dell'art. 147, comma 2-bis, lettera b) del TUA (regime di salvaguardia);
4. autorizzare il Sindaco pro tempore e il Capo della V Area Tecnica del Comune di Bronte a porre in essere tutti gli adempimenti conseguenti;
…OMISSIS…
(ATTO  APPROVATO